ARIA 2019


ARIA 2019

Giunto alla sua terza edizione, ARIA – FESTIVAL DI GIOCHI ALL’ARIA APERTA è una giornata senza muri, senza confini, senza barriere dedicata a bambine e bambini… e alle loro famiglie!
Ogni anno, nel mese di ottobre, il giardino di Lucha y Siesta si anima con giochi ed eventi inclusivi e accessibili a tutt* grazie alla collaborazione con molteplici realtà del territorio.
Durante tutto il festival, nel cortile ci sono postazioni creative di giochi all’aperto, attività outdoor, letture per tutte le età, laboratori di origami, circo, disegno e pittura e, a chiusura, la performance di Capitan Calamaio.

Se dovesse chiudere Lucha y Siesta, anche ARIA finirebbe.
Ed è per assicurare alla città anche questo festival che ci stiamo battendo.


ARIA – FESTIVAL DI GIOCHI ALL’ARIA APERTA è organizzato in collaborazione con le attiviste di Lucha y Siesta e con Poliedro Spazio per Mille Famiglie, Sartoria Lys, Barbara Tarantino, Baracca e Burattini, il Baule Magico, Giuditta Cambieri, Cubo Libro, Cooperativa diversamente, Eduraduno, Associazione Famiglie Arcobaleno, AGAC – Associazione Genitori Appio Claudio, GiocArte Lab, Liberi nantes e Atletico San Lorenzo, Capitan Calamaio. Los Adoquines de Spartaco, Rosa Martino, Viviana Davio, Nicola Pellegrino, Grande Cocomero, Alessandro Bassetti, Alejo Ontheway Supertramp, Centro Giovanile Batti il tuo tempo evolution, Roberta Bertuccia Sardella, SCUP Sport Cultura Popolare, Gon Batea Gonzalo Teijeiro, Tre libretti sul comò, Coop Il treno.

L’accessibilità del festival è merito del prezioso contributo delle interpreti, attrici e performer Lis – Lingua dei Segni Italiana.